Chi ha paura dei No Tav? Una riflessione sul “teorema terrorismo”

Tav: sindaci del No,chiediamo incontro con Grasso e BoldriniDopo il grande successo di partecipazione popolare (3mila cittadini) e istituzionale (circa 22 sindaci e amministratori locali) ottenuto dalla “Marcia Pacifica dei Sindaci No Tav” di sabato 27 luglio 2013, si è scatenato il putiferio contro i cittadini che fermeranno la costruzione della linea ferroviaria inutile e dannosa Torino-Lione.

Evidentemente I No Tav iniziano a dare fastidio e soprattutto a fare paura. A questo punto la domanda è: “Chi ha paura dei No Tav?

Tratto da NoTav.Info.

Come è ormai noto, ieri 29 Luglio 2013 il movimento No Tav è stato colpito, con decine di perquisizioni e avvisi di garanzia, dall’accusa di terrorismo. Una parola brutta, terrorismo, una parola inquietante, che nell’immaginario comune fa venire in mente stragi imprevedibili e vittime innocenti, suscita la paura ad uscire di casa, e naturalmente giustifica qualunque mezzo repressivo.

Una parola e un’accusa che i No Tav respingono al mittente, e che nulla ha a che fare con la lunga storia di un movimento popolare che da decenni tiene insieme con il sorriso, anche nei momenti più duri, generazioni e sensibilità differenti, pensionati e adolescenti, cattolici, centri sociali e famiglie con bambini. Continua a leggere

Pubblicato in Grandi Opere, Inquinamento, no-tav, Politica, Popoli Indigeni, tav | Commenti disabilitati su Chi ha paura dei No Tav? Una riflessione sul “teorema terrorismo”

A cosa serve il doping

bike-dopingIl doping è infatti la regola in tutti gli sport. La differenza tra sportivo e sportivo è solo nella quantità di sostanze dopanti o anabolizzanti che questi è costretto ad assumere per gareggiare, nel senso che i veri campioni, se vogliono restare tali a lungo, devono doparsi il meno possibile, altrimenti i problemi collaterali di salute creati da queste sostanze bruciano rapidamente la carriera dell’atleta.

I controlli antidoping, invece, che sono una vera e propria farsa, servono unicamente come strumenti di controllo, ricatto e potere all’interno delle organizzazioni sportive.

Quindi, date le prestazioni sportive di Continua a leggere

Pubblicato in Ciclismo, Controllo Globale, Doping, Inquinamento, Medicina, Sport | Commenti disabilitati su A cosa serve il doping

Monte Sole – L’amore non cantarlo, che si canta da sé

Ginevra Di Marco canta Montesole

La canzone “Montesole” fu scritta nel 2002 da Giovanni Lindo Ferretti e cantata da Ginevra Di Marco , solista a quei tempi del gruppo musicale “PGR – Per Grazia Ricevuta“.

Ecco il testo di Montesole

Voglio cantare l’uso della forza che nasce dalla comprensione
La forza che contiene la distruzione
Una forza cosciente serena che sa sostenerne la pena
Capace di pietà, tenera di compassione
Capace di far fronte, avanzare, capace di vittoria, di pacificazione
Canto la morte che muore per la vita di necessità
Che rifugge il martirio, l’autodafè
Non succube di ciò che si dice di qua sull’aldilà
Potrà guardarlo in faccia per quello che è, quando arriverà

L’amore non cantarlo, che si canta da sé
più lo si invoca meno ce n’è Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Educazione, Etica, Evoluzione, Guerre, Nazismo, Religione, Stragi | Commenti disabilitati su Monte Sole – L’amore non cantarlo, che si canta da sé

Informarsi parlando con un bambino di 5 anni

Questa intervista fu realizzata nel 2008 a casa di Silvano Agosti a Roma.

Alcune frasi tratte dall’intervista:

“La negazione della persona umana fa si che le persone inizino a credere ai miracoli e chi ci crede non vede più che è tutto miracoloso”.

“La vera fame che una persona ha è la fame di libertà”.

“Cominciano tutti uniti e poi finiscono divisi. Noi rimaniamo divisi e vedrai che rimarremo per sempre uniti”.

“Non mi hai mai toccato, come fai a sapere cosa proverai toccandomi?”

“Nulla unisce di più profondamente il Sole alla Terra della distanza che li separa”. Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Educazione, Etica, Evoluzione, Filosofia, Libero Arbitrio e Consenso, Pensieri Positivi, Silvano Agosti | Commenti disabilitati su Informarsi parlando con un bambino di 5 anni

I paranoici del potere prigionieri della paura

echelon+prism

Di Massimo Mazzucco – I prigionieri della paura

Se ci si ferma un attimo a riflettere sulla questione delle intercettazioni, ci si ritrova di fronte ad un grosso interrogativo: visto che il terrorismo in realtà non esiste, e che sono gli stessi stati a crearlo, per i vantaggi che ne possono trarre di volta in volta, a che cosa serve sviluppare un sistema di intercettazioni così complesso e sofisticato come quello che è venuto alla luce di recente negli Stati Uniti?

Com’è noto, è dai tempi del dopoguerra che l’FBI, la CIA, la NSA ed altre agenzie meno note controllano e registrano segretamente chi vogliono, fottendosene allegramente della legalità, mentre tengono sotto controllo e ricattano i politici stessi che dovrebbero garantire ai cittadini la protezione della loro privacy.

Se quindi i veri nemici potenziali li tengono già in pugno, che bisogno hanno i “poteri oscuri” di estendere questo meccanismo di sorveglianza a centinaia di milioni di persone che chiaramente non sono coinvolte in nessuna attività antigovernativa? Continua a leggere

Pubblicato in Controllo Globale, Etica, Evoluzione, Forma Stato, Guerre, Politica, Storia | Commenti disabilitati su I paranoici del potere prigionieri della paura

La saggezza dei bambini

Guardate questo video, che ci ricorda in modo semplice e chiaro, una volta ancora, che non è possibile magiare carne senza che qualche animale venga allevato per essere ucciso, e poi ucciso.

“…Perchè muoiono? … non mi piace che muoiano.
… a me piace che rimangano in piedi.
Quegli animali …. bisogna curarsi di loro,
non bisogna mangiarli.”

Pubblicato in Amore, Animali, Etica, Evoluzione, Pensieri Positivi, Terra | Commenti disabilitati su La saggezza dei bambini

La difesa degli alberi di Gezi Parki di Taksim (Turchia)

taksim-gezi-parki1Purtroppo, ogni nazione ha la sua TAV.
Viviamo nell’era dove in ogni luogo della Terra, la Natura, quello che noi siamo, deve essere sacrificata e distrutta per il bene del profitto e del consumismo.
E così succede che in Turchia in questi giorni gli abitanti di Taksim, la parte europea di Istanbul, si vedono costretti a difendere il loro Gezi Parki per evitare l’ abbattimento di 600 alberi, locali, al posto dei quali il governo ha deciso di far nascere un Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente, Consumismo, Controllo Globale, Forma Stato, Forze dell'ordine, Grandi Opere, Inquinamento, no-tav, Politica, tav | Commenti disabilitati su La difesa degli alberi di Gezi Parki di Taksim (Turchia)

L’Aquila ferita a morte

obama-berlu-macerie-aquilaOggi ho avuto la seguente personale visione.

L’Aquila è distrutta. Abbattuta.

I Grandi I rappresentanti del Male ora possono calpestare il corpo dell’animale tramortito senza più correre rischi, senza dover più temere i suoi mortali colpi di Vita.

Bene, si son detti dopo la passeggiata sulle macerie, continuate così, fate seguire azioni che non consentano la sua ripresa. Non lasciate che il Cuore dell’Aquila si riprenda, che guarisca. Chiudetela in Gabbia, ma mantenetela in vita, quasi morta e tramortita, ma viva. Non lasciate Continua a leggere

Pubblicato in Ambiente, Controllo Globale, Evoluzione, Forma Stato, Grandi Opere, Inquinamento, Politica, Spiritualità, Terremoti | Commenti disabilitati su L’Aquila ferita a morte

TAV Torino-Lione: ora basta, ce lo chiede l’Europa!

notav-isolare-i-violentiLa Francia ha deciso di non costruire più la Torino-Lione. Basta, stop, fine, kaputt.

Articolo informativo di Debora Billi – blog Crisis

TAV: ora basta, ce lo chiede l’Europa

La Francia ha deciso di non costruire più la Torino-Lione. Basta, stop, fine, kaputt. Del mitico corridoio 5 resta solo la tratta PD.

Vi svelo un segreto, in realtà di Pulcinella se non per l’informazione nostrana: la Francia ormai ha deciso di non costruire il Tav Torino-Lione. Manca ancora la firma sul certificato di morte del progetto: poi bisognerà incaricare qualcuno di dare il doloroso annuncio ai Letta bipartizan nella stanza dei bottoni e – soprattutto – alla nazione. Continua a leggere

Pubblicato in Forze dell'ordine, Grandi Opere, no-tav, tav | Contrassegnato | 2 commenti

Portatori invulnerabili di pace, luce e Amore

terra-luceRicevo e con piacere inoltro:

“Stiamo collegati con noi stessi e con chi ci passa accanto, stiamo nella Pace e nella Luce lì dove siamo. Dove non c’è Amore mettiamo Amore, così da essere radicati alla Terra e rivolti al Cielo in ogni istante.

Chiediamo che tutto ciò che non è collegato con l’Amore si disattivi, noi stessi disinneschiamo le scintille di rabbia e di dolore che proviamo in noi o che vediamo all’esterno con pensieri di accettazione e Amore verso ciò che le provoca.

Riconosciamo di essere Luce e manifestiamola nelle azioni quotidiane e con la preghiera, nell’Amore siamo invulnerabili a qualunque attacco. Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Etica, Evoluzione, Pensieri Positivi, Spiritualità | 2 commenti